Cos’è Google Ads e come funziona

come funziona google ads

Nel mondo del Digital Marketing ci sono diversi modi di pubblicizzare una pagina o un sito web: Google Ads è la piattaforma pubblicitaria di Google che permette di mettere in evidenza i propri contenuti, prodotti e servizi proprio sul celebre motore di ricerca.

Come funziona Google Ads e quali sono le tecniche da utilizzare per ottenere il meglio da questo strumento pubblicitario? Scopriamolo insieme agli esperti di Matrix Digital Factory.

ricerca su google

Google Ads: a cosa serve

Tutti conosciamo Google, il motore di ricerca utilizzato da oltre il 90% delle persone in tutto il mondo per cercare un prodotto, un servizio, un’informazione, anche e soprattutto per finalizzare un acquisto.

Google Ads è, di conseguenza, lo strumento pubblicitario messo a disposizione da Google per mettere in mostra prodotti e servizi facendo leva su determinate parole chiave attinenti proprio a questi prodotti o servizi.

Ogni volta che viene effettuata una ricerca su Google, il motore restituisce una pagina di risposta chiamata SERP (Search Engine Results Page) che si divide in alcune parti. I primi risultati sono proprio quelli riconducibili alle attività pubblicitarie Google Ads, poi sotto troviamo i risultati organici che rimandano ai siti che meglio rispondono alla richiesta dell’utente secondo l’algoritmo del motore di ricerca.

annunci google

Google Ads: come funziona

Per ottenere i migliori risultati da questa piattaforma pubblicitaria è fondamentale scegliere bene le keywords sulle quali spingere per entrare in contatto con i potenziali clienti. Per keywords sono da intendersi parole o frasi che si ritiene possano essere usate dagli utenti per cercare prodotti e servizi come quelli offerti dall’azienda che si vuole sponsorizzare.

Google Ads agisce abbinando le parole chiave agli annunci pubblicitari che rimandano ad un sito o una pagina web specifica: in questo modo ogni volta che un utente digiterà le keywords scelte sul motore di ricerca verrà restituito il risultato sponsorizzato.

Facciamo un esempio pratico. Abbiamo bisogno di pubblicizzare un sito di abbigliamento femminile e scegliamo di abbinare l’annuncio che riguarda il sito in questione a parole chiave legate al settore dell’abbigliamento donna. Quando l’utente effettuerà una ricerca su Google utilizzando quelle parole o frasi, o qualcosa di simile, l’annuncio potrà comparire nei risultati di ricerca o su altri siti web correlati.

Come fa Google Ads a scegliere quali annunci mostrare? Il funzionamento di questo strumento pubblicitario è legato ad una rapida asta: la piattaforma calcola il ranking di ogni annuncio che compete per determinate keyword, stabilendone l’idoneità a essere pubblicato e la sua posizione. L’annuncio con il ranking migliore viene pubblicato in prima posizione e così via, secondo una sorta di classifica.

Come si determina il ranking dell’annuncio Google Ads? Ci sono cinque fattori che entrano in ballo: scopriamoli insieme!

  1. L’offerta: nella fase di creazione dell’annuncio si deve impostare l’importo massimo che si è disposti a spendere per ottenere un click (secondo la strategia Pay per Click). Google Ads favorirà gli annunci in cui si è disposti a spendere di più per un click;
  2. La qualità: Google Ads valuta la pertinenza e l’utilità dell’annuncio e della pagina di destinazione del link associato. Ad ogni annuncio viene quindi assegnato un punteggio, che è visibile e quindi monitorabile e migliorabile;
  3. Soglie minime: sono previsti dei requisiti minimi che l’annuncio deve soddisfare per essere visualizzato prima degli altri;
  4. Contesto di ricerca: Google Ads analizza tiene conto dei termini di ricerca inseriti dall’utente, della posizione geografica al momento della ricerca, del tipo di dispositivo utilizzato e di altri fattori che influiscono sulla scelta degli annunci da mostrare per rispondere al meglio alla richiesta effettuata al motore di ricerca;
  5. Estensioni annuncio: ogni volta che viene creato un annuncio è possibile aggiungere ulteriori informazioni relative al prodotto o servizio sponsorizzato, le cosiddette estensioni annuncio, delle quali Google Ads valuta l’impatto.

performance ads

Quanto costa una campagna ads su Google?

Scendiamo nel dettaglio e cerchiamo di capire quanto si possa investire in una campagna pubblicitaria su Google. Le statistiche ci dicono che la spesa media annua di un’azienda di piccole e medie dimensioni per pubblicizzare i propri prodotti i servizi si aggira tra i 5 e i 15 mila euro. Parlando del singolo annuncio si nota che il costo per click medio è di 1-2€, ma in settori altamente competitivi si può arrivare a superare i 50€.

Il budget da investire dipende dalla strategia che si vuole mettere in pratica e, quindi, dall’obiettivo che si vuole perseguire. Per essere certi di raggiungere il miglior risultato è sempre preferibile affidarsi ad esperti di campagne pubblicitarie su Google che sapranno suggerire la soluzione migliore in base allo scopo che si è prefissati.

Matrix Digital Factory ti offre un servizio di consulenza personalizzato per ottenere i risultati migliori dalla piattaforma pubblicitaria di Google: hai bisogno di una strategia Google Ads? Vuoi affidarti ad un esperto Google Ads? Contattaci e scopri com’è facile pubblicizzare il tuo brand sul motore di ricerca più famoso al mondo per intercettare nuovi clienti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Raccontaci il tuo progetto

Compila il form sottostante per essere ricontattato da un nostro consulente.